Scopri Iglesias!

Domenica di Pasqua: da S’Incontru a S’Inserru

La Domenica di Pasqua si celebra la Resurrezione di Cristo.

E’ un giorno di festa, si slegano le campane che suonano gioiose e inizia la chiusura della Settimana Santa.

Prima di continuare, ti invito a leggere gli articoli precedenti relativi al Martedì, al Giovedì e al Venerdì Santo

In questa giornata ha luogo la Processione di S’Incontru (l’Incontro).

La Domenica di Pasqua, il Corteo ha inizio, dopo la celebrazione della Santa Messa Pasquale. Escono contemporaneamente dalla Cattedrale Santa Chiara, dov’è presente la statua di Cristo Risorto, e dalla Chiesa di San Giuseppe, dove si trova la Madonna, con l’obiettivo comune di incontrarsi. In questa processione fanno l’apparizione anche gli angioletti in segno di giubilo. I due Simulacri sono sorretti dai fidati addetti dell’Arciconfraternita, avendo un peso notevole, la preparazione li impegna per diverso tempo prima della processione.

Durante la processione, le due statue si incontrano all’altezza di Piazza Sella. La tradizione vuole che, man mano che si avvicinano, facciano 3 inchini, l’uno verso l’altra, in segno di saluto. Infine risalgono per corso Matteotti per arrivare alla Cattedrale, nella quale i due Simulacri, staranno insieme fino al Martedì successivo.

In quest’occasione i fedeli omaggiano i Germani con i “Coccoi de Pasca”, un pane tipico e tradizionale di questo periodo.

Il Martedì dopo Pasqua c’è la chiusura delle festività e si svolge la Processione di S’Inserru.

I due Simulacri escono insieme dalla Cattedrale, dopo la Santa Messa, proseguono insieme fino a via Don Minzoni e anche in questo caso, 3 inchini sempre più distanti l’uno dall’altra. Al termine della cerimonia i simulacri fanno ritorno, insieme, nel Santuario San Giuseppe.

In queste sfilate, come nella Processione del Descenso, la Banda Verdi di Iglesias accompagna i cortei. Vengono suonate diverse marce di inni religiosi.

Negli anni, i tragitti delle processioni sono cambiati tanto per via della chiusura, per diverso tempo, della Cattedrale di Santa Chiara che è stata riaperta solamente negli ultimi anni. Infatti la Chiesa della Purissima, fungeva da Cattedrale di Iglesias in quel periodo.

Spero che i miei articoli sulla Settimana Santa ti abbiano dato qualche informazione utile. Ti aspetto a Iglesias per vivere dal vivo questo periodo.

Ti invito a seguirmi sui miei social per restare sempre aggiornat* e ovviamente…

Buona Pasqua!

1,0 / 5
Grazie per aver votato!