pagamenti
Regno Unito

Pagamenti a Londra: carte o contanti?

Partiamo dal presupposto che io odio fare pagamenti ed avere contanti quindi la risposta, per me, è semplice: carta ovviamente!

A Londra si può pagare tutto con la carta, a partire da 0,01£. L’unica cosa da tener conto, a mio avviso, è la commissione che prende la vostra banca per il cambio valuta e per i pagamenti con carta.

Per esempio la mia banca per pagamenti in una valuta diversa dall’euro mi applica una maggiorazione del 2% per il tasso di cambio. Per questo motivo abbiamo deciso di utilizzare due diversi conti per questo viaggio a Londra.

N26
È un conto corrente a tutti gli effetti, con IBAN italiano che ho utilizzato per i miei pagamenti a Londra, senza nessun tipo di problema. Ha un’app dedicata dove si possono tener sotto controllo tutte le spese.
Ci sono quattro tipi di conti:
– Standard: gratuito con carta virtuale, pagamenti gratis ovunque e 3 prelievi in euro gratuiti;
– Smart: costo 4,99€/mese, carta fisica, prelievi gratis in euro;
– You: costo 9,99€/mese, assicurazione sul noleggio di auto/bici/scooter/monopattini, pagamenti e prelievi gratis ovunque;
– Metal: costo 16,90€/mese, assicurazione sui voli fino a 500€ se il volo ha un ritardo superiore alle 4 ore e copertura medica fino a 1.000.000 € mentre si è in viaggio.
Queste sono solo alcune caratteristiche dei conti disponibili N26, vi lascio qua il link dove c’è la scheda che li confronta tutti e 4.
Io ho il conto standard, quando l’ho aperto io (circa 5-6 anni fa) davano la carta fisica anche per quel conto. L’apertura del conto si richiede gratuitamente dal sito ufficiale di N26.

Revolut
Anche in questo caso si parla di un conto corrente a tutti gli effetti ma con IBAN lituano. Simo ha richiesto l’apertura un paio di mesi prima di partire per Londra, dal sito ufficiale di Revolut. La carta gli è arrivata direttamente a casa, ha dovuto solo attivarla.
Anche con Revolut esistono quattro piani:
– Standard: gratuito con carta fisica, fino a 200€ di prelievo gratuiti;
– Plus: costo 2,99€/mese carta personalizzata con copertura assicurativa per furti e incendi;
– Premium: costo 7,99€/mese, assicurazione medica internazionale e fino al 5% di cashback con Soggiorni;
– Metal: costo 13,99€/mese, assicurazione ritardo del volo e cambio in oltre 30 valute senza commissioni.
Simo ha aperto il conto Premium perché era in promozione con tasso di mantenimento a zero. Non ha avuto nessun problema con i pagamenti e non ha pagato nessuna commissione per il cambio valuta.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *